Massimiliano Fanni Canelles, già ufficiale della Fanteria Alpina, è dirigente medico ospedaliero responsabile del reparto di nefrologia e dialisi all’Ospedale di Cividale del Friuli, docente di Cooperazione sanitaria internazionale presso la facoltà di Scienze Politiche all’Università di Bologna, giornalista pubblicista e direttore della rivista di geopolitica Social News a patrocinio Rai, presidente di @uxilia Onlus e @uxilia Foundation per i percorsi sanitari nei Paesi in via di sviluppo, presidente del Comitato Mielina che finanzia la ricerca riguardante le malattie rare e demielinizzanti.

Da oltre vent’anni è impegnato in prima persona in Paesi in guerra come la Siria, lo Sri Lanka, il Sud Sudan. Le sue opere umanitarie hanno contribuito a curare e salvare decine di uomini donne e bambini, è stato parte di progetti di ricostruzione in molteplici zone depresse del mondo, guidato dall’obiettivo  alla salvaguardia dei diritti umani. contribuendo alla creazione di strutture sanitarie, 

Profondo conoscitore dell’Islam e delle delicate dinamiche in nome delle quali si combattono guerre e si giocano i rapporti di potere, è uno dei pochi intermediari con cui le parti coinvolte nei conflitti accettando di trattare direttamente. È spesso ospite di convegni, dibattiti e trasmissioni televisive italiane e internazionali in qualità di esperto dei meccanismi profondi che stanno alla base degli equilibri tra i grandi interessi mondiali.

Europeista convinto, sogna un’Unione di tipo federale e combatte ogni giorno affinché la gente si torni ad innamorare della verità.

Come ambizione nella vita si accontenta di cambiare il mondo.

Curriculum Vitae

 

Questo slideshow richiede JavaScript.